Iscriviti OnLine
 

Pescara, 23/01/2021
Visitatore n. 701.950



Data: 22/03/2007
Testata giornalistica: Il Tempo d'Abruzzo
I sindacati «Sì alla filovia»

Pescara.- Scendono in campo i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil per sostenere la realizzazione della filovia (Sistema di trasporto elettrificato a tecnologia avanzata tra Pescara e Montesilvano) sulla cosiddetta strada parco.
Con una lettera ai ministri dei trasporti (Alessandro Bianchi) e delle infrastrutture (Antonio Di Pietro), Franco Leone, Maurizio Spina e Roberto Campo sostengono: «La realizzazione di questa opera e di fondamentale importanza non solo per le due Città direttamente interessate, quanto per l'intera area metropolitana che necessita di un trasporto pubblico altamente ecologico e di massa. Un sistema - aggiungono i sindacalisti - in grado di rispondere concretamente sia alle esigenze di mobilità del territorio, sia al problema dell'inquinamento ambientale che rende Pescara la provincia più inquinata dell'Abruzzo con livelli inaccettabili al pari delle grandi città metropolitane».
Com'è noto, l'appalto per la realizzazione della filovia è stato già aggiudicato a una ditta italo-inglese in via provvisoria il 12 luglio dello scorso anno.
Il progetto definitivo proprio in questi giorni è all'esame dell'apposita Commissione interministeriale. Da qui la lettera inviata ai due ministri.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it