Iscriviti OnLine
 

Pescara, 17/09/2019
Visitatore n. 681.369



Data: 03/11/2007
Testata giornalistica: Il Centro
Ferrovia, 168 milioni per la Pescara-Roma. Emendamento bipartisan alla Finanziaria in Commissione Bilancio

PESCARA. Con un emendamento trasversale alla Finanziaria, è passata in Commissione Bilancio di palazzo Madama un finanziamento complessivo di 168 milioni (56 per ciascuno anno del triennio 2008-2010) per l'ammodernamento dei collegamenti ferroviari tra Pescara e Roma, e in particolare della Avezzano-Roma. L'emendamento porta le firme di Filippo Piccone (Forza Italia), Marcello De Angelis (An) Luigi Lusi (Ulivo), Giuseppe Di Lello (Prc).
«Gli interventi sulla tratta ferroviaria che collega l'Adriatico alla Capitale», ha dichiarato Piccone, «rappresentano una vera e propria emergenza della quale il Governo deve farsi necessariamente carico. Senza l'intervento centrale non ci sarebbe stata possibilità di dare speranze alle migliaia di utenti che utilizzano il servizio di trasporto su rotaia. L'emendamento approvato dalla Commissione Bilancio, comunque, è anche una risposta ai governanti regionali che alle parole non hanno fatto seguire i fatti».
Il senatore forzista auspica ora che questa misura «sia supportata in maniera forte e compatta dalla politica abruzzese a tutti i livelli».
Soddisfazione esprimono il segretario regionale di Prc, Marco Gelmini, e lo stesso senatore Di Lello: «Ci pare un risultato concreto e positivo dell'attività della sinistra nell'ambito del governo dell'Unione, nel rispetto del programma concordato per dare risposta alle esigenze del territorio».
Spiega Luigi Lusi che «si tratta del maggiore stanziamento per una singola opera infrastrutturale prevista dalla Finanziaria». Un intervento che avrà effetti soprattutto sulla Marsica, che, spiega l'esponente della Margherita, «si merita di tornare al centro del rapporto con l'agenda politica del Paese. Solo così eviteremo da un lato lo spopolamento dei piccoli Comuni e dall'altro torneremo a incentivare il turismo».

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it