Iscriviti OnLine
 

Pescara, 16/09/2019
Visitatore n. 681.308



Data: 08/12/2007
Testata giornalistica: Il Centro
Dal centro al tribunale di Pescara in 5 minuti. L'assessore Ginoble inaugura la stazione del polo giudiziario. I prezzi e gli orari dei treni

PESCARA. Dalla stazione di Pescara Centrale alla cittadella giudiziaria e al polo universitario in 5 minuti. Di treno. E al costo di un euro. Da lunedì sarà possibile grazie alla nuova fermata di Pescara Tribunale. Collocata tra quella di Portanuova e quella di San Marco, la stazione, per il quale sono stati necessari due anni di lavoro, sarà uno snodo strategico per lavoratori e studenti.
Nel nuovo scalo di via Tirino ogni giorno transiteranno 21 treni regionali della linea Termoli-Pescara, 11 in entrata e 10 in uscita. Con una capacità media di 1.200 passeggeri l'ora.
Ieri mattina c'è stato il taglio del nastro con una corsa inaugurale partita dalla stazione centrale. A bordo del Minuetto, che coprirà il servizio insieme agli altri treni regionali, c'erano l'assessore regionale ai Trasporti Tommaso Ginoble, il presidente della Provincia Giuseppe De Dominicis, l'assessore comunale alla Mobilità Armando Mancini, e per le Ferrovie dello Stato, Tomasino Salvatori, responsabile della Direzione compartimentale infrastrutture, Alberto Cialone, responsabile dell'Unità territoriale di Pescara e Maria Giaconia, responsabile della Direzione trasporto Abruzzo.
Alla fermata di Pescara Tribunale, il «blitz» del sindaco Luciano D'Alfonso, accompagnato dall'assessore al Turismo Moreno Di Pietrantonio (erano impegnati nell'inaugurazione del centro commerciale Il Molino) mentre Ginoble tagliava il nastro. Per l'occasione, baci e abbracci per tutti.
«La fermata è stata realizzata da Rfi con un investimento di 800mila euro, parte integrante dell'accordo di programma Stato-Regione che prevede un finanziamento di 20 milioni di euro per il potenziamento della linea Teramo-Pescara-Sulmona», ha spiegato Salvatori. «Se vogliamo invogliare la gente a passare dal trasporto privato a quello pubblico dobbiamo creare condizioni favorevoli come questa», ha detto Ginoble. I prossimi step? «Le stazioni dell'aeroporto e di Madonna delle Piane, a Chieti, che servirà i 15mila studenti dell'ateneo», ha annunciato De Dominicis. «A quel punto il trattino che oggi separa la dicitura "università di Chieti-Pescara" sarà sostituito da 12 minuti di tragitto», ha aggiunto Mancini. Proprio sulla velocità di trasporto l'assessore ha messo l'accento: «Questo è il mezzo più rapido per muoversi tra Montesilvano e Pescara. La cadenza delle corse e il tragitto breve ne fanno un trasporto veloce di massa, che fa la differenza rispetto alla ridotta portata e velocità degli autobus».

Ecco i prezzi e gli orari dei treni

PESCARA. Saranno 21 i treni che ogni giorno fermeranno di fronte alla cittadella giudiziaria. I treni in partenza da Pescara Centrale e diretti a Termoli fermeranno alla stazione Tribunale alle 6.38 - 9.39 - 12.24 - 12.33 - 12.41 - 13.50 - 14.35 - 16.50 - 17.26 - 18.47 - 20.48. I treni da Termoli e diretti a Pescara Centrale fermeranno alle 7.04 - 7.48 - 8.36 - 9.21 - 14.11 - 15.03 - 16.18 - 17.05 - 19.20 - 21.24. Il biglietto per Pescara Tribunale, da Pescara Centrale, costerà un euro, 19.90 euro l'abbonamento mensile. Per Teramo il costo del biglietto è di 3,90 euro, 61 euro l'abbonamento mensile. Per San Vito, la tariffa è di 2,20 euro, 39,90 euro il costo dell'abbonamento mensile.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it