Iscriviti OnLine
 

Pescara, 16/06/2019
Visitatore n. 676.284



Data: 07/06/2019
Testata giornalistica: Il Centro
Bus navetta, negozi aperti isola pedonale e giochi. Parte stasera l'iniziativa "Venerdì con le famiglie" per rivitalizzare il centro storico. Sarà possibile visitare i cortili dei palazzi gentilizi. Prevista animazione per bambini

L'AQUILA Si parte stasera con i "Venerdì in centro delle famiglie": dalle 19 alle 21 isola pedonale dalla Villa comunale alla Fontana luminosa, parcheggi periferici gratuiti con collegamento di bus navetta in transito ogni 20 minuti, negozi aperti fino alle 23, promozioni e sconti, oltre a spettacoli di animazione per i più piccoli e concerti. Una proposta, che andrà avanti per sei venerdì fino al 12 luglio, che vede insieme Comune, Polo museale, associazioni del territorio e commercianti. Il programma del primo venerdì dedicato alle famiglie, è stato illustrato dall'assessore al Turismo, Fabrizia Aquilio, dal vicesindaco e assessore al commercio, Raffaele Daniele, dalla direttrice del Polo museale, Lucia Arbace, e da Valerio D'Altorio, rappresentante del Movimento commercianti del centro storico. «Proviamo a mettere a sistema tutto ciò che la città può offrire», ha spiegato Aquilio, «valorizzando anche i propri talenti. Questa è una prima sperimentazione work in progress: stiamo allestendo anche gli altri appuntamenti che si susseguiranno fino al 12 luglio». L'obiettivo è di favorire l'accesso al centro «che sarà riservato interamente ai pedoni», ha spiegato Daniele. «Verranno predisposti parcheggi gratuiti davanti al Carrefour, a piazza d'Armi e vicino al tribunale con navette di collegamento fino alle 24. Quando riacquisiremo anche il megaparcheggio, che ancora non è nelle nostre disponibilità, utilizzeremo anche quella struttura mettendola a disposizione gratuitamente in occasioni come queste». Un susseguirsi di eventi animeranno il centro grazie anche alla collaborazione con Mamme per L'Aquila e altre associazioni che si sono messe a disposizione: mascotte di Minnie e Topolino, trucca-bimbi, tre spettacoli musicali lungo il Corso, in via Garibaldi e a piazza Palazzo, mentre su corso Federico II sarà posizionato un Ludobus e si esibiranno i bandierai dei Quattro quarti. E ancora, verranno aperti al pubblico palazzo Cappa, Palazzo Natellis, palazzo Bonanni, Palazzo Di Paola e Palazzo Pica Alfieri e le chiese di San Bernardino, delle Anime Sante e di San Giuseppe Artigiano «dove», ha dichiarato Arbace, «a occuparsi dell'accoglienza saranno le ragazze vincitrici del bando L'Aquila città d'arte». I commercianti effettueranno sconti e promozioni e potranno organizzare piccoli eventi dinanzi ai negozi senza dover pagare, ma solo in occasione dei venerdì in centro, la tassa sull'occupazione del suolo pubblico. In preparazione anche una cartina della città, opera del Polo museale.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it