Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/02/2021
Visitatore n. 703.241



Data: 28/04/2019
Testata giornalistica: Il Messaggero
Verso le amministrative (Pescara) - Un sindaco per Pescara: otto bastano (Tutte le liste - guarda)

Oltre cinquecento candidati al consiglio comunale e otto in corsa per la poltrona di sindaco, tra cui due donne. Per le elezioni del 26 maggio Pescara sale sull'ottovolante, anzi: sull'ottovotante perché l'esercito di nomi che ha riempito le diciassette liste dovrà fare il pieno di consensi per assicurare il successo al proprio schieramento. Ecco i candidati sindaco: per il centrodestra compatto c'è Carlo Masci, sostenuto da sei liste che sono: Forza Italia, Lega Salvini Abruzzo, Fratelli d'Italia, Udc Pescara domani, Pescara Futura e Amare Pescara. Il centrosinistra risponde con Marinella Sclocco rappresentata da tre liste che sono quella del Pd e due civiche, Pescara città aperta e Per Marinella Sclocco sindaco. Su Erika Alessandrini, consigliera uscente, punta il Movimento 5 Stelle. L'elettorato soprattutto di centrosinistra ovvero quello moderato sarà chiamato a una scelta di campo per le candidature a sindaco di Gianni Teodoro (Lista Scegli Pescara), Carlo Costantini (sostenuto da tre formazioni che sono Faremo grande Pescara, Città futuro e Nuova Pescara) e Stefano Civitarese (Coalizione civica). Il giovane sovranista Gianluca Baldini corre per Riconquistare l'Italia, a destra Casapound ha presentato una lista a sostegno della candidatura a sindaco di Mirko Iacomelli.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it