Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/02/2021
Visitatore n. 703.239



Data: 20/04/2019
Testata giornalistica: Il Centro
L'aeroporto centra i 140mila passeggeri. In tre mesi l'aumento sfiora il sei per cento grazie ai nuovi voli per Palermo, Praga e Cagliari

PESCARA Cresce del 5,7% il numero dei passeggeri nei primi tre mesi dell'anno all'aeroporto d'Abruzzo. Il dato ufficiale fornito dall'Enac è di 130.730. Un aumento che, rispetto allo stesso trimestre del 2018, lascia ben sperare per la stagione estiva appena cominciata, durante la quale, tra nuovi voli ed importanti riconferme, si prevede una ulteriore crescita. «Oggi registriamo una serie di risultati importanti, conseguiti grazie al lavoro svolto in questi ultimi dieci mesi di gestione Saga e aeroporto», sottolinea il presidente della società di gestione aeroportuale, Enrico Paolini, affiancato da dg, Luca Ciurlini. «Questa performance è solo l'inizio di un ambizioso percorso che vede nuovi voli per Palermo, Praga, Cagliari e la ripresa dei collegamenti con Barcellona, Varsavia e Cracovia».L'obiettivo di Saga è quello di raggiungere il milione di passeggeri entro il prossimo biennio e, in questa direzione «contiamo molto sul lavoro di questo management», prosegue Paolini, «soprattutto in una fase di apertura e collaborazione con la Regione Abruzzo ed il suo presidente Marco Marsilio ed in questa direzione dobbiamo procedere all'attuazione del masterplan e al rilancio della piattaforma presentata al Governo come coordinamento dei tre aeroporti Abruzzo, Perugia ed Ancona, per ottenere importanti risorse per l'intero territorio».

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it