Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/01/2021
Visitatore n. 702.007



Data: 28/07/2019
Testata giornalistica: Primo piano
Trasporti e sicurezza - Minaccia col coltello l’autista della navetta. Attimi di terrore a Campomarino Lido: il conducente riesce ad allontanare il giovane immigrato

CAMPOMARINO LIDO. Il caldo fa brutti scherzi e preferiamo sinceramente che sia stata questa la causa che ha fatto assumere un comportamento assurdo a un ragazzo immigrato. Mattinata di terrore a Campomarino lido - intorno alle 8 e 40 di ieri mattina- nei pressi dell’ex caserma della Guardia di Finanza “Zara” alla fermata della navetta che collega il paese e Nuova Cliternia alla Marina. Il giovane si è avvicinato all’autobus e ha chiesto all’autista di accompagnarlo nella zona dell’ex Monica Club, a ridosso della statale 16 per intenderci. Il conducente gli ha fatto presente che la navetta non effettuava quel tragitto e allora l’extracomunitario ha estratto un coltello e ha minacciato l’autista, intimandogli di accompagnarlo nel luogo di destinazione a cui era interessato. Per fortuna, il conducente è stato tempestivo nel respingerlo fuori dalla pedana e ha chiuso la porta, per poi ripartire. Successivamente si è recato al comando stazione dei Carabinieri di Campomarino per segnalare l’accaduto.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it