Iscriviti OnLine
 

Pescara, 22/01/2021
Visitatore n. 701.859



Data: 30/07/2019
Testata giornalistica: Il Centro
Bus travolge un lampione. Illesi autista e passeggeri. Incidente nella notte all'Incoronata per il pullman proveniente da Roma. Esclusi malore o colpo di sonno del conducente. Indagini dei carabinieri

VASTO Un autobus a due piani proveniente da Pescara ma in viaggio da Roma è finito fuori strada alle 3 di lunedì in via don Luigi Piccirilli, nel quartiere dell'Incoronata a nord di Vasto. Il bus della Di Carlo è finito su un marciapiede abbattendo un palo della luce e la segnaletica. Al momento dell'incidente sull'autobus c'era una decina di passeggeri. «Nessuno di loro ha riportato ferite», dicono i carabinieri arrivati sul posto per i rilievi. Anche l'autista è uscito indenne dal botto. I militari per il momento non si sbilanciano sulla cause dell'incidente. Non sono esclusi un malore o un colpo di sonno del conducente. Dai primi controlli pare non siano emersi problemi meccanici al bus. L'incidente è avvenuto in un'ora in cui la città dormiva con la strada praticamente deserta. Anche i viaggiatori erano quasi tutti assopiti. All'improvviso il mezzo è sbandato finendo sul marciapiede. «Abbiamo sentito un colpo molto forte e subito dopo voci concitate», racconta una residente. «Per qualche minuto abbiamo temuto il peggio e che ci fossero delle vittime». Fortunatamente non è stato così. Il bus ha avuto danni importanti ma nessuno si è fatto male. I carabinieri hanno ascoltato sia le dichiarazioni dell'autista e sia quelle dei passeggeri e hanno compiuto accurati rilievi sul posto per accertare le condizioni del manto stradale e altri particolari.L'incidente ha inevitabilmente suscitato commenti e polemiche anche da parte di rappresentanti sindacali del settore e autisti. «La cosa più importante è che nessuno si è fatto male», ha detto Paolo Sallese (Cgil). «L'auspicio è che vengano accertate le cause per verificare se si sia trattato di un guasto tecnico imprevedibile o di qualche altro motivo che poteva essere previsto. Conosco l'autista e so che è un lavoratore serio e coscienzioso oltre che molto prudente», dice Sallese. Si sta anche verificando se nella zona dell'incidente ci siano impianti della videosorveglianza che abbiano ripreso la scena raccontando il momento dell'incidente. «Per fortuna l'incidente non ha provocato feriti», ha commentato il sindaco Francesco Menna.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it