Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/09/2020
Visitatore n. 696.577



Data: 21/01/2016
Testata giornalistica: AbruzzoWeb
Tua: sciopero dei trasporti il 22 gennaio dalle 9 alle 13

PESCARA - Le organizzazioni sindacali Faisa- Cisal e UGl-autoferrotranvieri della provincia di Pescara hanno dichiarato uno sciopero dei trasporti Tua di 4 ore per venerdi 22 gennaio
Sono a rischio i servizi nel territorio provinciale di Pescara.

La fascia oraria interessata è quella compresa tra le 9 e le 13.

Considerate le modalità dello sciopero, potrebbero non essere garantite le corse che ripartono immediatamente dopo le ore 13.

Ugl e Faisa Cisal della provincia di Pescara contestano alcuni aspetti del contratto aziendale firmato ad ottobre dalle segreterie regionali di Filt-Cgil Fit Cisl Uiltrasporti e Faisa Cisal
e specificamente "la non corretta valutazione dei recuperi di produttività riferiti ai servizi urbani- suburbani ed extraurbani".

Inoltre, le due sigle sindacali provinciali evidenziano "diverse criticità che non sarebbero state risolte nonostante l’impegno promesso dall’azienda nel verbale del 1 luglio 2015, riscontrabili nei servizi ricadenti nel distretto di Pescara che sono la revisione dei tempi di percorrenza delle corse, urbane, suburbane ed extraurbane, i servizi igienici dei capilinea, la segnaletica stradale insufficiente e la carenza di corsie preferenziali, la precarietà ed il degrado della sede di Penne, la sicurezza dei veicoli e dei depositi aziendali".

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it