Iscriviti OnLine
 

Pescara, 27/09/2020
Visitatore n. 696.620



Data: 22/01/2016
Testata giornalistica: Il Centro
Via gli assistenti dagli scuolabus. L’amministrazione deve risparmiare e li sostituisce con Lsu

SANT’OMERO Protesta un nutrito gruppo di genitori di Sant’Omero dopo che l'amministrazione retta dal sindaco Andrea Luzii ha deciso di eliminare dal trasporto scolastico le figure degli assistenti per sostituirle con gli Lsu. «Poco prima della ripresa dell’attività scolastica dopo le feste», fanno sapere i genitori, «l’amministrazione Luzii ha convocato i rappresentanti di classe delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale per comunicare di aver deciso di togliere dal trasporto scolastico le figure degli assistenti per sostituirle con Lsu. A detta del sindaco, in pubblica riunione, tale necessità sarebbe scaturita dalle ristrettezze di cassa in cui versa il Comune e da un tassativo divieto del responsabile del servizio finanziario dell’ente, Giuseppe Foschi, a porre in essere una nuova gara per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico con tali costi a carico del Comune». Secondo i genitori «a questo punto occorre fare un po’ di chiarezza perché nella scadenza dell’appalto del servizio di trasporto scolastico l’amministrazione ha inteso, per porre in essere la nuova gara, prorogare fino alla fine di febbraio il contratto con l’attuale gestore del servizio. Sarebbe davvero interessante leggere tale atto perché dovrebbe contenere anche la copertura finanziaria che lo rende lecito e soprattutto per capire se trattasi di una proroga o di un rinnovo:la proroga si svolge agli stessi patti e condizioni del contratto, stessi soldi, mentre il rinnovo può essere ridefinito economicamente»

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it