Iscriviti OnLine
 

Pescara, 22/09/2020
Visitatore n. 696.473



Data: 16/06/2006
Settore:
Ferrovieri
file allegato: Leggi il comunicato stampa
FERROVIE - Trenitalia chiude le linee interne abruzzesi. Iacobucci (Filt Cgil) «E questa sarebbe la nuova attenzione per i trasporti e per le zone interne? »

La Filt Cgil Abruzzo contesta la sospensione del servizio decisa da Trenitalia sulle linee Sulmona-Carpinone e L'Aquila-Terni e attribuisce i suddetti tagli ad una cronica mancanza di personale che nel periodo estivo, diventa particolarmente accentuata.
«La carenza di macchinisti e capotreni - afferma Gaetano Iacobucci (nella foto) responsabile regionale dei ferrovieri per la segreteria della Filt Cgil Abruzzo - è stata da noi più volte denunciata. Nascondendosi dietro i lavori straordinari di RFI, i vertici aziendali hanno approfittato per sospendere il servizio ovviando in questo modo ai maggiori bisogni di personale per la fruizione delle ferie» Il comunicato si chiude con un preciso riferimento alle responsabilità politiche regionali rispetto a questa ennesima penalizzazione delle aree interne. «L'assessore Regionale ai Trasporti - si chiede Iacobucci - è a conoscenza di queste chiusure? Presidente Del Turco, questa è la nuova attenzione per i trasporti e per le zone interne di cui tanto si era parlato alle elezioni regionali? »

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it