Iscriviti OnLine
 

Pescara, 07/08/2020
Visitatore n. 694.660



Data: 19/06/2006
Settore:
Trasporto pubblico locale
file allegato: Leggi il comunicato unitario
TRASPORTO PUBBLICO LOCALE - Proclamato un altro sciopero di 24 ore per il 19 luglio 2006.


Nuovo sciopero nazionale di 24 ore per il 19 luglio 2006


Nuovo sciopero nazionale degli autoferrotranvieri nel mese di luglio: il 19 si fermeranno, infatti, per 24 ore gli addetti di autobus, tram e metropolitane, a sostegno della vertenza per il rinnovo del biennio economico del contratto scaduto il 31 dicembre scorso. La protesta, proclamata dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, segue quelle del 6 marzo, 28 aprile e 19 maggio. “Nonostante tre scioperi effettuati - affermano le organizzazioni sindacali in una nota unitaria - non vi sono stati segnali di apertura da parte delle associazioni datoriali, Asstra e Anav. I lavoratori del trasporto pubblico locale hanno diritto al rinnovo del contratto, quindi il confronto non è più rinviabile. Asstra e Anav devono riaprire il tavolo delle trattative senza più pregiudiziali, richiamando le aziende alla loro responsabilità”. Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, ricordano inoltre di aver “nuovamente denunciato, anche al governo ed agli enti locali, la grave situazione di crisi conseguente al mancato rinnovo del contratto ed il crescente stato di tensione nella categoria, perché intervengano, per quanto di loro competenza, per evitare che l’inerzia delle aziende si scarichi sulle spalle degli autoferrotranvieri e dei cittadini”. Durante lo sciopero del 19 luglio saranno garantiti i servizi minimi indispensabili, secondo le fasce orarie previste dagli accordi locali o dalla prassi vigente.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it