Iscriviti OnLine
 

Pescara, 05/12/2019
Visitatore n. 684.526



Data: 13/06/2008
Settore:
Trasporti
AZIENDA UNICA REGIONALE DI TPL, DI MATTEO PRENDE TEMPO - Il neo Assessore Regionale ai Trasporti chiede il coinvolgimento delle opposizioni per studiare il progetto di fusione - Rassegna stampa - SPECIALE MULTIMEDIA (TGR RAI e TVSEI)

Troppo importante e complesso l'argomento e soprattutto troppo poco il tempo a disposizione del sostituto di Tommaso Ginoble per relazionare al Consiglio Regionale straordinario sul progetto di riforma dei trasporti e in particolare sulle ipotesi di riassetto delle tre societÓ pubbliche Arpa, Gtm e Sangritana. L'Assessore ai trasporti Donato Di Matteo (nella foto a sinistra accanto al Consigliere Melilla), insediatosi solo da pochi giorni, ha preferito prendere tempo rinviando ad altra data la discussione sulle proposte elaborate dalla Kpmg, l'advisor individuato dalla Regione Abruzzo. Donato Di Matteo per favorire una discussione pi¨ ampia che coinvolga l'intero Consiglio Regionale, ha proposto la costituzione di un gruppo di lavoro composto da tre consiglieri di maggioranza e da due di opposizione. Tale iniziativa ha suscitato l'approvazione di tutte le forze politiche presenti in Consiglio Regionale nella consapevolezza che su un argomento di tale portata, occorra la massima chiarezza e trasparenza. Alla fine anche lo stesso Consigliere Antonio Verini promotore di questo Consiglio straordinario sui trasporti, ha condiviso la necessitÓ di un approfondimento e lo slittameto della discussione alla prossima settimana.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it