Iscriviti OnLine
 

Pescara, 23/04/2021
Visitatore n. 705.268



Data: 18/11/2004
Settore:
Trasporto pubblico locale
file allegato: Leggi l'allegato
Trasporto locale: Contratto, intesa anche su parte normativa

Trasporto locale: Contratto, intesa anche su parte normativa

ROMA - Accordo raggiunto sul nuovo contratto di lavoro degli autoferrotranvieri. E' stato superato, riferiscono fonti sindacali, anche l'ultimo nodo che riguardava la parte normativa, in particolare l'apprendistato e i contratti per i nuovi assunti. L'intesa tra sindacati dei trasporti e parti datoriali e' ora completa e, nella sede di Astra dove e' in corso una no-stop da ieri, le parti si trovano nell'ultima fase di rilettura dei testi, parte economica e parte normativa, prima della firma. Si attende ora una convocazione da Palazzo Chigi per la formalizzazione dell' intesa. Per quanto riguarda i contratti di apprendistato per i nuovi assunti, fonti sindacali riferiscono che le modalita' di accesso alla professione restano simili a quelle dei precedenti contratti di formazione lavoro. Sono state concordate inoltre due giornate di permesso l' anno a fronte di 39 ore di lavoro settimanali. Confermati i contenuti economici della pre-intesa: incremento retributivo di 105 euro a regime, da corrispondere in tre tranche e una tantum di 500 euro per gli 11 mesi di vacatio contrattuale, in due tranche a gennaio e a marzo prossimi. L'aumento mensile in busta paga da 105 euro sara' erogato, a quanto si apprende, in 3 tranche: 40 euro per il prossimo dicembre, 30 euro a giugno 2005, 35 euro a settembre 2005. Il costo dell'intera operazione a regime e' di 277 milioni di euro. Le parti, dopo la firma dell'accordo, dovrebbero recarsi alle 20 a Palazzo Chigi.



 

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it