Iscriviti OnLine
 

Pescara, 12/12/2019
Visitatore n. 684.846



Data: 30/01/2013
Settore:
Filt Cgil Abruzzo
PER IL SITO DELLA FILT ABRUZZO E' ANCORA UN ANNO DA GRANDI NUMERI: 238.344 PAGINE CONSULTATE NEL 2012! - I lavoratori premiano l'affidabilità, la serietà e l'impegno per uno straordinario servizio garantito da 10 anni dalla Filt Cgil Abruzzo. Tanti accessi anche da Iphone e Ipad- Preleva il report di Google Analytics - Gli articoli più letti nel 2012 - Le notizie più lette in assoluto

Mentre si fa sempre più vicina la soglia dei 400mila accessi da quando La Filt Cgil Abruzzo decise di puntare dieci anni fa (era il 2003!) anche sul web per migliorare la comunicazione utilizzando un canale diretto, immediato e per l'epoca, senza'altro innovativo, la fiducia degli utilizzatori di internet verso il sito della Filt regionale continua a crescere in misura esponenziale e, permettetecelo, sorprendente ad ogni più rosea previsione.

IL RESPONSO DI GOOGLE ANALYTICS FORNISCE UN RISULTATO DA RECORD: 238.344 PAGINE CONSULTATE NEL 2012! - Da circa tre anni abbiamo deciso di affidarci a Google - che rappresenta in assoluto il più importante motore di ricerca esistente nel web - al fine di disporre di strumenti e soprattutto di dati assolutamente affidabili rispetto al monitoraggio dei visitatori che quotidianamente consultano www.filtabruzzo.it ovvero il sito ufficiale della Filt Cgil Abruzzo. Google Analytics è infatti un servizio attualmente in uso presso il 57% circa dei siti web più popolari ed è messo a disposizione da Google per consentire alle aziende, ai fornitori di servizi e più in generale a chi dispone di un sito web, di analizzare dettagliate statistiche sui visitatori, monitorando la provenienza da tutte le fonti, compresi motori di ricerca e siti referer. L'anno appena concluso ha dato alla Filt Cgil Abruzzo un risultato davvero sorprendente ed inatteso: 238.344 pagine consultate e 115.255 visite nel solo anno 2012 con un + 42 % rispetto all'anno precedente.

ACCESSI PER IL 25% DALL'ABRUZZO E PER IL RESTANTE 75% DA FUORI REGIONE - Il dato sugli accessi sulla base della provenienza territoriale, è quello che sostanzialmente sancisce e gratifica maggiormente un servizio affidabile ed, evidentemente, apprezzabile dal punto di vista qualitativo. Le visite al sito filtabruzzo.it, sulla base del report di Google Analytics, hanno fatto registrare nel 2012 una ripartizione territoriale così suddivisa: il 24,73% di provenienza Abruzzo e il restante 75% circa dal resto del Paese e anche fuori dall'Italia. Quasi il 20% dalla Regione Lazio (37.473 Visualizzazioni di pagina) e oltre l'11% dalla Lombardia (24.106 Visualizzazioni di pagina) rappresentano, credeteci, grandi numeri per un sito di esclusiva natura sindacale realizzato in economia con il solo operato di coloro che fanno parte integrante dell'Organizzazione Sindacale della Cgil Abuzzo.

SISTEMI OPERATIVI, BROWSER E DISPOSITIVI MOBILI: CAMBIANO LE ABITUDINI PER ACCEDERE AL WEB - Lo stesso tipo di analisi prodotto appena cinque anni fa, avrebbe fornito dati del tutto diversi rispetto alle modalità con cui l'utente/navigatore accede al web. Del resto la diffusioni di nuovi sistemi operativi e di nuovi browser che sono subentrati all'egemonia Microsoft ed Explorer nonchè la straordinaria espansione di dispositivi mobili quali Iphone e Ipad, ha inevitabilmente inciso sulle statistiche delle modalità di accesso determinato una più equa ripartizione. Il dato del 2012, ad esempio, ci dice che tra i browser è ancora Internet Explorer aprimeggiare ma con un 48,65% seguito da Firefox (23,52%), Chrome (19,06%) , Safari (5,36%) e Android (2,51%). Per quanto attine invece i dispositivi mobili, sono i prodotti Apple (55%) a sovrastare tutti gli altri (Samsung e Sony).

LE NEWS E GLI ARTICOLI PIU' LETTI SUL SITO DELLA FILT ABRUZZO - Escono fuori delle sorprese che non ti aspetti, nell'analizzare i dati statistici degli articoli di stampa e delle notizie più lette in assoluto da quando esiste filtabruzzo.it. Come non sorprendersi infatti nel constatare che l'analisi del voto delle Comunali di Pescara (articolo di stampa del 10/06/2009) è risultato il più consultato con 2667 letture. A seguire rispettivamente il piano del governo (poi fortunatamente svanito) per abolire le feste laiche pubblicato dalla stampa il 12/08/2011 con 2278 accessi, i possibili candidati presidente alle Spa comunali dell'Aquila (Articolo del 21/10/2010 con 1658 letture) e un'analisi della riforma pensionistica (Articolo del 14/07/2009 con 1494 accessi). La sorpresa consiste ovviamente nel fatto che nessuno dei quattro articoli che primeggiano tra quelli in assoluto più letti è attinente con i trasporti, ovvero il settore per il quale opera la Filt Cgil Abruzzo. Discorso leggermente diverso sulle notizie prodotte direttamente dalla Filt Abruzzo per le quali si evince in qualche modo l'attinenza degli argomenti con il mondo del lavoro. E così esce fuori che la notizia che ha destato maggiore attenzione risulta quella sulle modifiche introdotte nel 2012 dal Governo Monti sulla detassazione dei salari di produttività (06/06/2012 - 3182 letture). A seguire le informative sui lavori usuranti (06/03/2012 - 3153 letture), sugli assegni familiari (06/11/2010 - 1490 letture) e sulle solite pensioni (16/06/2010 - 1474 letture)

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it