Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/11/2020
Visitatore n. 699.333



Data: 07/03/2007
Settore:
Filt Cgil Abruzzo
TRASPORTI, I SINDACATI INCALZANO GINOBLE «Le aziende di trasporto sono prive di interventi programmatici in grado di assicurare ulteriori opportunità di mercato» Il documento integrale di Filt Cgil e Uiltrasporti Abruzzo - RASSEGNA STAMPA

Mentre il Parlamento ancora una volta ha spostato in avanti i termini per l'effettuazione delle gare nel trasporto pubblico locale, la Regione Abruzzo sembra non aver avvertito questa ulteriore opportunità concessa per affrontare e risolvere i tanti nodi del settore identificabile, anch'esso, tra quelli generatori di costi ma incapaci di offrire servizi soddisfacenti alla collettività sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. Filt Cgil e Uiltrasporti Abruzzo, in un documento trasmesso all'Assessore regionale competente Tommaso Ginoble ed agli organi di stampa, hanno voluto evidenziare prprio questo aspetto soffermandosi sui ritardi regionali nei tempi applicativi previsti dalla riforma e sulle difficoltà gestionali delle aziende pubbliche di trasporto alle prese con problematiche quadrature dei propri bilanci alle quali intendono rimediare agendo esclusivamente sulla leva del costo del lavoro.
Inoltre, continuano i sindacati regionali dei trasporti - non si registrano al momento nuovi interventi programmatici delle aziende regionali in grado di assicurare ulteriori opportunità di mercato e quindi maggiori entrate. Occorre dunque mettere da parte la politica dell'attendismo - ribadiscono Filt Cgil e Uiltrasporti Abruzzo - aprendo quel tavolo regionale permanente sui trasporti che è stato più volte sollecitato al fine di definire in tempi brevi: contratti di servizio, bacini di traffico, unità da mettere a gara e garanzia dei livelli occupazionali. Una stoccata arriva poi anche sull'affidamento da parte della Regione Abruzzo alla società Asstra Service srl di uno studio di fattibilità sull'ipotesi di fusione o di costituzione di una holding tra le tre aziende pubbliche di trasporto. «Siamo venuti a conoscenza di questa iniziativa solo attraverso la stampa nazionale ( Il sole 24ore trasporti del 23/02/07 ndr ). Che cosa significa tutto questo ? In quale direzione si sta andando? Forse quella dell'affidamento diretto dei servizi? E per le altre cinquanta aziende (pubbliche e private) nonché per le centinaia di lavoratori interessati, quali soluzioni si prospettano? E sulle tante aziende controllate o partecipate da ARPA che chiudono i loro bilanci costantemente in rosso, coma pensa di intervenire la Regione?».

All'Assessore Ginoble il diritto di replica.

Il documento integrale di Filt Cgil e Uiltrasporti Abruzzo

RASSEGNA STAMPA - "Il Tempo d'Abruzzo"
RASSEGNA STAMPA - "Prima da noi"



www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it