Iscriviti OnLine
 

Pescara, 28/10/2020
Visitatore n. 698.171



Data: 30/03/2007
Settore:
Economia
file allegato: Il rapporto Eurispes: le tabelle
TRISTE PRIMATO: IN ITALIA I SALARI PIU' BASSI D'EUROPA - L'ultimo rapporto Eurispes rivela che la crescita delle retribuzioni č inferiore a quella di altri Paesi. Solo i portoghesi stanno peggio. Il rapporto Eurispes: le tabelle

Un rapporto Eurispes su lavoro e retribuzione nel periodo 2000/2005 ha evidenziato come i salari italiani siano ormai i pių bassi d'Europa in termini di potere d'acquisto, superiori solo a quelli del Portogallo. Nel periodo esamnato mentre salario comunitario č cresciuto mediamente del 18%, nel nostro Paese i lavoratori dell'industria e dei servizi (con esclusione della Pubblica amministrazione) hanno visto la propria busta paga crescere solo del 13,7%. Solo la Germania e la Svezia (paesi che comunque hanno livelli retributivi ben pių alti dei nostri) segnalano una crescita inferiore, mentre i lavoratori di Gran Bretagna, Norvegia, Olanda e Finlandia hanno visto, nel quinquennio, la propria busta paga accrescersi di oltre il 20%

RASSEGNA STAMPA - "Rassegna sindacale"

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it