Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/11/2020
Visitatore n. 699.333



Data: 02/04/2007
Settore:
Trasporto pubblico locale
file allegato: GTM - Il verbale di accordo
GTM PESCARA, ACCORDO SULLE RELAZIONI INDUSTRIALI - I sindacati ottengono garanzie su piano d'impresa e premio di risultato. Rolandi (Filt Cgil) «Un risultato importante che riabilita la concertazione» Il verbale di accordo

Presso la Gtm di Pescara, l'azienda di trasporto pubbblico locale che opera prevalentemente nell'area metropolitana, è stato raggiunto l'accordo sulle relazioni industriali. A distanza di circa sette mesi dall'insediamento del nuovo CdA presieduto dall'attuale sindaco di Spoltore Renzetti, sono state finalmente definite le regole di concertazione che coinvolgono a pieno titolo le OO.SS. e che contestualmente impegnano l'azienda a dotarsi di un piano d'impresa da sottoporre all'attenzione delle parti sociali entro il mese di gennaio di ogni anno. Il protocollo sul sistema di relazioni industriali sottoscritto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl , costituisce uno strumento fondamentale anche per governare l'imminente fase di apertura al mercato ed i nuovi contesti determinati dalla liberalizzazione. Piena soddisfazione è stata espressa dalla Filt Cgil. «E' un risultato importante - ha affermato Franco Rolandi segretario di organizzazione della Filt Cgil Abruzzo - che riabilita il ruolo fondamentale della concertazione dopo un lungo periodo di incomprensioni e conflitti che hanno caratterizzato la scorsa estate». L'accordo prevede inoltre l'impegno a definire entro il prossimo mese di giugno il premio di risultato per l'anno 2007 nonchè la corresponsione a titolo di una tantum pro capite, di una somma pari ad euro 150,00 a fronte di una complessiva riduzione delle giornate di malattia e di infortunio rispetto ai livelli di assenza registrati per tale titolo nell'anno 2004.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it