Iscriviti OnLine
 

Pescara, 19/01/2020
Visitatore n. 686.136



Data: 17/05/2006
Settore:
Politica interna
PRODI PRESENTA LA LISTA DEI MINISTRI - Alessandro Bianchi (indip. sinistra) ai Trasporti, Antonio Di Pietro (Italia dei valori) alle Infrastrutture

Il Presidente del Consiglio incaricato Romano Prodi ha sciolto la riserva e accettato l'incarico, ufficializzando la lista dei ministri che comporranno il futuro Governo. Tra le novità la presenza di due vicepremier Rutelli e D'Alema e l'istituzione di nuovi ministeri.
Novità anche per la mobilità: Torna l'antica scissione tra il ministero delle infrastrutture assegnato all'ex magistrato Antonio Di Pietro e quello più propriamente dei trasporti attribuito al Prof. Alessandro Bianchi, indipendente di sinistra (nella foto)
«Mi è stata chiesta la disponibilità nel tardo pomeriggio di ieri - ha affermato il neo ministro - e ho avuto la conferma solo a notte fonda». TAV E PONTE SULLO STRETTO. I primi commenti «Sulla Tav in Val di Susa non conosco nei dettagli i progetti, ma sono convinto che bisogna cercarne uno condiviso dalla popolazione». Posizione netta riguardo al Ponte sullo Stretto: «Sono assolutamente contrario».

Alessandro Bianchi è Rettore dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria dal 1999.
Si laurea nel 1970 in Ingegneria civile presso l'Università di Roma La Sapienza;
Dal 1987 al 1994 è Professore associato di Pianificazione Urbanistica;
Nel 1994 diventa Professore ordinario di Urbanistica;
E' stato titolare della cattedra di Pianificazione del Territorio dal 1987 al 1994 e di Fondamenti di Urbanistica dal 1995, presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Reggio Calabria;
Dal 1995 al 1999 è stato direttore del Dipartimento di Architettura e Analisi della Città Mediterranea dell'Università di Reggio Calabria;

RASSEGNA STAMPA - Corriere della sera

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it